6T3A5472_edited.png

NEBULOSA

In Nebulosa gli spazi di fondo e corpo principale sono divisi in proporzioni eguali.

Lo sfondo stellare lascia intendere uno spazio aperto sull’infinito. Al centro un’aurora dalle tinte venose cosparge il cielo.

Viene qui raffigurata un’emozione violenta nell’atto di dissiparsi, come suggerito dalle cromie utilizzate: una sfumatura centrale intensa e compatta – ottenuta tramite l’utilizzo di minerali – si tramuta in una tempera dalle tonalità pastello piatte nelle porzioni esterne. Una foschia che si lacera dall’interno, diventa tenue e diradata, ingrigisce, quasi raffreddandosi in una coltre di fumo.

Invece di costringersi a trattenere stati d’animo intensi e nocivi dentro di sé, con il rischio di fomentarli, è più saggio per ognuno esaminarli da vicino per poi abbandonarli definitivamente, lasciando che si affievoliscano da soli nel nulla.